Metodologie didattiche e tecnologie inclusive

Didattica e tecnologie inclusive

Il CPIA Napoli Città 1, parte della Rete Nazionale ICT IdA, propone un'attività di formazione per i propri docenti concernente l'ambito delle Metodologie didattiche e delle Tecnologie inclusive.

La proposta formativa si concentra soprattutto sull’elaborazione da parte dei docenti di un approccio armonico nel processo di acquisizione di nuove competenze, mirando a un equilibrio fra l’obiettivo che il discente dovrebbe raggiungere e la pianificazione dell’obiettivo educativo specifico, che sia progressiva e il più possibile calibrata sul profilo del discente, tenendo conto del carico cognitivo che comporta e valorizzando le soft/life skills che i corsisti già possiedono, o quelle che possono acquisire nei loro percorsi formativi presso il CPIA.

Il target al quale si mira con tale approccio non è quello degli alunni con “disabilità certificata L. 104”, o “con disturbi specifici”, ma quello dei corsisti con “altri bisogni educativi speciali”, ossia: svantaggio sociale, svantaggio culturale, svantaggio linguistico, gruppo che rappresenta una cospicua percentuale degli adulti o dei giovani adulti che frequentano i corsi di alfabetizzazione e di italiano L2, o di Primo livello, del CPIA Napoli Città 1. In tale prospettiva, è compito dell’istituzione scolastica: offrire un ambiente di apprendimento inclusivo; individuare potenzialità e difficoltà individuali; fare didattica inclusiva tenendo sempre presente che ogni allievo è dotato di capacità di apprendimento diverse e dunque necessita di strumenti, strategie, metodologie diverse; proporre didattica inclusiva e personalizzata; rimuovere gli ostacoli all’apprendimento che impediscono il successo formativo; proporre strumenti compensativi che agevolino i percorsi di apprendimento.

In vista di tale obiettivo, si illustrerà e favorirà l'uso di applicazioni e software che possano agevolare i processi cognitivi dei corsisti e l’acquisizione di nuove competenze e nozioni, che stimolino la curiosità dei discenti, agevolandone nel contempo il percorso verso l’obiettivo finale, ma utili già nella fase di accoglienza, per la comunicazione interpersonale (come per es. le app di traduzione, o speech to text e text to speech), ma anche per l'apprendimento delle varie discipline, sia umanistiche sia scientifiche.

Qui di seguito il calendario degli incontri previsti:

4 aprile dalle 10.00 alle 12.30

11 aprile dalle 10.00 alle 12.30

18 aprile dalle 10.00 alle 12.30

2 maggio dalle 10.00 alle 12.30 

Tale calendario è stato stilato all'atto della presentazione della proposta alla Rete Nazionale ICT IdA, ma potrà essere suscettibile di eventuali modifiche in base alle eventuali sopravvenute modifiche al calendario scolastico (Collegi docenti, ecc.), che dovessero coincidere con tali date.

Le iscrizioni si effettuano sulla piattaforma ministeriale Scuola Futura. Codice ID del corso: 176080.

Numero minimo di iscritti affinché il corso sia effettivamente svolto: 10.

Posti disponibili: 20

Ultimo giorno utile per iscriversi: 25/03/2024

Sede del corso: CPIA NAPOLI CITTÀ 1, Corso Malta, 147, 80141 Napoli NA